4 novembre 2009

Ricetta (infallibile) per ritrovare la gioia di vivere e (nientemeno) per recuperare amici e parenti votati al suicidio

Che un bog di Strega è un po' un servizio pubblico e ogni tanto qualche ricetta utile la deve anche sfornare, dico io.
Allora. Sei triste? Fa freddo, fuori piove, è sempre buio anche alle due di pomeriggio e tutto intorno è grigio? Tutto tranne l'orrido pigiamone rosa di Hello Kitty, ovviamente, fedele compagno delle tue serate solitarie...
La tua amica ti è piombata in casa a mezzanotte, grondante di lacrime, pioggia e mascara?
Il tuo fratellino è stato bocciato e l'unica cosa che desidera è avere onorata sepoltura in un campo di cannabis?
Qui ci vuole la pozione della Strega!
Prendete una bella tazza da tè. Metteteci due cucchiai di gelato al cioccolato, di quello nero nero. In casi particolarmente gravi anche tre. Annegate tutto quanto con il liquore al gianduiotto. Sì, proprio col "Bicerin"... ogni Strega ha diritto di scegliersi gli ingredienti che meglio crede. Annegate tutto tutto, mi raccomando.
Tuffate il cucchiaino e procedete.
In caso di soggetti già defunti aggiungere una spruzzata di panna montata, talvolta risorgono.




6 commenti:

  1. Approvo in pieno,ricetta ottima, io sarei per anche un po' di gelato al cioccolato con nocciole tipo bacio.

    RispondiElimina
  2. ma... ma... funziona!
    è risorto anche il potus in balcone!

    RispondiElimina
  3. Mariacristina: ottimo suggerimento, proverò la variazione!

    Mich: funziona sì!

    RispondiElimina
  4. aaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    ;DDD

    RispondiElimina
  5. Ahahahahahah.....grazie!
    La preparerò quando a casa mia si presenteranno nel cuore della notte le amiche disperate!!!

    RispondiElimina
  6. ricetta spassosissima... soprattutto la parte con la panna!

    RispondiElimina